Ing. Matteo Crepet - Padova  
 

Isola del Lazzaretto Vecchio - Venezia                         successivo >>

Isola del Lazzaretto Vecchio - VeneziaL'isola del "Lazzaretto Vecchio", attualmente di proprietà demaniale, è ubicata a sud-est della città di Venezia a pochi metri dall'isola del Lido.
Date certe di insediamenti religiosi nell'isola anteriormente al sec. XV° non ve ne sono. I cronisti rinascimentali comunque concordano nel fissare al 1249 la costruzione della chiesa di santa Maria di Nazareth dei frati Eremitani, epoca quindi che può essere considerata quella di primo insediamento sull'isola. Sullo scorcio del XV° sec. viene maturando a Venezia la necessità di fronteggiare in qualche modo le ricorrenti epidemie, con la prescrizione del bando di persone o merci provenienti da località sospette di peste, nonchè l'istituzione di un Ospedale di isolamento destinato inizialmente al ricovero degli appestati, ed in seguito alla contumacia di persone e merci provenienti dal Levante. Verrà prescelta a tal scopo 1' isola di S. Maria di Nazareth per motivi logistici, quali la vicinanza ai porti, la presenza di comodi canali d'accesso e l'isolamento da centri abitati.

Isola del Lazzaretto Vecchio - VeneziaIl progetto da noi redatto è relativo alla messa in sicurezza dei fabbricati e delle strutture perimetrali e ad una proposta di riuso dell'Isola. Prima di procedere all'approfondimento progettuale si è proceduto ad una sistematica analisi dello stato di fatto mediante: ricerca storico-iconografica, rilievi geometrici dello stato di fatto (plano-altimetrico topografico, topo-batimetrico, degli alzati e dei prospetti esterni ed interni di tutti i fabbricati e delle murature di marginamento.
Sulla base degli elaborati di rilievo sono state realizzate apposite tavole tematiche con l'individuazione dei materiali, dei degradi e delle lesioni degli elementi costituivi (fondazioni, muratura, copertura) nelle diverse tipologie.
Si è quindi predisposto un progetto strutturale per la messa in sicurezza di tutti gli elementi portanti mediante realizzazione di pali trivellati o palancole, nuovi contrafforti in muratura di mattoni pieni, pulitura e consolidamento delle murature, restauro delle coperture esistenti in capriate-correnti-tavelle e coppi.
Abbiamo infine formulata una proposta di riuso compatibile con gli spazi, interni ed esterni, dell'isola con la realizzazione di un polo di riferimento per lo studio, la conservazione e l'esibizione dei reperti archeologici della Laguna di Venezia
Le costruzioni presenti sull'isola, proprio per la loro conformazione, potranno essere adibite a funzioni direzionali, o rappresentare un continuo espositivo, frazionabile in sezioni a seconda delle diverse esigenze, secondo gli indirizzi più aggiornati delle costruzioni museali.

Isola del Lazzaretto Vecchio  -  Venezia

Isola del Lazzaretto Vecchio - Venezia   L’isola del Lazzaretto Vecchio si estende per una superficie di circa mq. 25.500, di cui mq. 7.850 coperti. E’di proprietà demaniale ed è affidata in concessione al Comune di Venezia. Nell’ambito della Legge Speciale n° 798 del 1973 il Magistrato alle Acque ha affidato al Consorzio Venezia Nuova il compito della salvaguardia degli edifici costituenti il marginamento sulla laguna e l’incarico di formulare un intervento di riutilizzo.
Lo studio Crepet - Miolato in associazione temporanea con lo studio Galeazzo ha curato la stesura del progetto definitivo con la collaborazione della Società di ingegneria Technital spa per gli aspetti strutturali ed idraulici. Il complesso è sottosposto a tutela ai sensi della D.Lgs n° 490 del 29.10.90 ex L. 1089/39 per la quale è stato ottenuto il Nulla Osta n° 9383 il 28.07.00.

                                                                                                                                                        successivo >>

 
  Copyright 2011/2015 - Ing. Matteo Crepet - P.IVA: 00605330281
Credits by Luca Turrin  - Cookie policy